Iscriviti al MeetUp per tenerti aggiornato sugli eventi, puoi prenotarti e pagare direttamente dal sito.

Se hai un gruppo e vuoi organizzare un evento o una riunione in tema spirituale o economica, mandami una Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per prenotazione e pagamento di consulenze, appuntamenti, corsi e percorsi vedere la sezione Negozio

La netiquette è un neologismo sincratico che unisce il vocabolo inglese network (rete) e quello di lingua francese étiquette (buona educazione), è un insieme di regole che disciplinano il comportamento di un utente di Internet nel rapportarsi agli altri utenti attraverso risorse quali newsgroup, mailing list, forum, blog, reti sociali o email in genere Il rispetto della netiquette non è imposto da alcuna legge. Sotto un aspetto giuridico, la netiquette è spesso richiamata nei contratti di fornitura di servizi di accesso da parte dei provider. 

vedi per dettagli : http://it.wikipedia.org/wiki/Netiquette


 

Questo è quello che scrive wikipedia è io consiglio di leggerlo.. parte tutto dal Buon Senso e dalle Buone Relazioni, qui però volevo inserire dei consigli sulle riunioni che noi facciamo.

Ci sono vari tipi di Riunioni:

  • Conferenza
  • Incontro
  • Conversazione
  • Corso
  • Convegno
  • Dibattito
  • Tavola rotonda/quadrata/.. pluridimensionale :-)

Da distinguere sempre in Offline (fisiche in una sede) o Online in Webinar/Webcast.

E possiamo darci un valenza sul tempo di durata, la posizione sedie, tavoli, proiettore e i materiali usati, la promozione etc. cioè la logistica, ma anche lo scopo e la motivazione, e naturalmente i costi. Possono essere per il solo gruppo interessato (Direttivo, Capigruppo, Soci, Simpatizzanti, Pubblica) o gratuite/pagamento (che nelle associazioni si chiama contributo).

Una Conferenza può essere gratuita, come la maggior parte delle volte, ma anche a pagamento. Un Convegno od un Corso avranno un valore economico più elevato se lo scopo del relatore è insegnare o addestrare i partecipanti e se ha una sequenza numerata con svariate riunioni. Diversa può essere la Conversazione o Incontro dove il contributo se fosse previsto ha un valore inferiore, quasi sempre atto a coprire le spese.

Per quanto riguarda il comportamento, sono cose che il relatore non dovrebbere sempre ripetere ad inizio Riunione, ma nella mia esperianza è bene sempre che lo faccia, in maniera sintetica anche solo dicendo quella dei cellulari in modalità silenziosa, così le persone si ricordano anche delle altre. quali?

  • Arrivare nella sede in orario (lasciare i 5 min. imprevisti, ma non di più);
  • Pagare e compilare il modulo se non li si ha fatti precedentemente;
  • In alcune Riunioni non si fa entrare più nessuno (spiegherò il perché);
  • Non disturbare il prossimo (se no si perdono i dati);
  • Scrivere appunti è sempre consigliato (ma siamo tutti liberi);
  • Alzare la mano se si vuoi dire qualcosa (se previsto e nel tempo adeguato);
  • Creare un mediatore per coordinare gli interventi (di solito e anche il Relatore, ma meglio no);
  • Talvolta anche le domande vanno veicolate o preparate prima;
  • Attenzione ai tempi, un mediatore che avvisa il pubblico e il Relatore serve;
  • I partecipanti perdono l'attenzione dopo 45 minuti, fare pausa o chiusura;
  • Suddividere la Riunione in tre settori, 1-cosa voglio dire, 2-lo dico, 3-riassunto di cosa ho detto;
  • Rimarcare il prossimo incontro o la promozione di quello che si vuole vendere;
  • Salutare e ringraziare tutti (come all'inizio);

Se mi sono dimenticato di scrivere qualcosa.. mandatemi una emal.. i feedback sono importantissimi.!

p.s. : Il Relatore deve chiedere i feedback :-) Vi sono stato utile? Cosa vi "portate" a casa?

Alessandro Valerio - Cocioale